STORIA

LVMH è nato nel 1987 dalla fusione di Moët Hennessy e Louis Vuitton, inaugurando una nuova era per il settore del lusso.

Bernard Arnault guida il Gruppo dal 1989 ed è l’azionista di maggioranza, con una visione ben precisa: fare di LVMH il leader mondiale del lusso. Un portfolio senza precedenti di brand iconici rende LVMH un Gruppo unico al mondo, che ha continuato a crescere ed espandersi sin dalla sua fondazione.

Lo sviluppo di LVMH si è incentrato inizialmente sull’acquisizione di vari brand, che hanno potuto beneficiare dell’esperienza comprovata del Gruppo e crescere nel rispetto delle loro identità distintive. Tutte le Maison LVMH sono fermamente convinte che la desiderabilità dei prodotti sia strettamente legata alla sostenibilità: per questo, LVMH si è sempre assicurato che la fabbricazione dei prodotti rispettasse i più alti standard etici, ambientali e sociali.

La filantropia aziendale a sostegno dell’arte e della cultura ha rappresentato un caposaldo del Gruppo fin dalla sua creazione e una forza trainante del suo sviluppo. Tale filantropia è in linea con i valori di professionalità, eccellenza e creatività condivisi dalle nostre Maison, valori che caratterizzano il loro contributo artistico, culturale e sociale. Istituita da Bernard Arnault nel 2006, la Fondation Louis Vuitton è stata aperta al pubblico nel 2014 e incarna perfettamente la filantropia del Gruppo e delle sue Maison.

Con 75 Maison che operano nei settori chiave del lusso – Vini e Alcolici, Moda e Pelletteria, Profumi e Cosmetici, Orologi e Gioielleria, Distribuzione selettiva e Altre attività, tra cui Ospitalità e Media – LVMH è oggi il leader mondiale del lusso. L’impronta economica del Gruppo nelle regioni in cui opera – 80 paesi in tutto il mondo – si spinge ben oltre la mera performance aziendale, creando valore a più livelli grazie alle nostre attività.

IL GRUPPO STORIA

1987 Creazione di LVMH

LVMH, leader mondiale nel settore dei beni di lusso, nasce dalla fusione di Moët Hennessy e Louis Vuitton. Il Gruppo aveva 10 Maison, 12.000 dipendenti e un fatturato pari a 3 miliardi di euro.

1996

Acquisizione di Loewe e CelineFondata nel 1846 e radicata nell’artigianato e nella tradizione, è da quasi 200 anni che la Maison spagnola Loewe trae ispirazione dall’arte e dalla storia per reinventare la lavorazione della pelle.Fondata nel 1945 da Céline Vipiana, Celine è una Maison francese di moda e pelletteria che è oggi uno dei marchi di Couture più emblematici al mondo. 
Foto negozio Loewe

1999

Creazione della Divisione Orologi e GioielleriaL’ultimo gruppo aziendale di LVMH, Orologi & Gioielleria, è stato creato attraverso una serie di acquisizioni di Maison complementari nel settore dell’alta orologeria, tra cui TAG Heuer, un marchio svizzero fondato nel 1860, che si è unito a LVMH nel 1999.
Illustrazione orologio
Foto sede centrale di LVMH a New York

1999

Inaugurazione della sede centrale di LVMH a New York, un edificio disegnato da Christian de PortzamparcLVMH inaugura la sua sede centrale di New York nel cuore di Manhattan, in un edificio progettato dall’architetto Christian de Portzamparc, il primo francese a vincere il prestigioso Premio Pritzker.

1999

Acquisizione di Krug e Château d’YquemLa Maison fu fondata nel 1843 da Joseph Krug, un idealista dallo spirito anticonvenzionale, animato da un approccio integerrimo. Avendo compreso che il piacere è contenuto nell’essenza stessa dello Champagne, ha perseguito il sogno di produrre ogni anno il miglior Champagne possibile, a prescindere dalle variazioni meteorologiche.Il solo e unico Premier Grand Cru Supérieur a essere premiato nella classifica del 1855, Château d’Yquem racconta la storia di uno straordinario savoir-faire tramandato dal 1593. LVMH ha acquistato la tenuta nel 1999 con l’intenzione di portare avanti la leggendaria storia di Yquem, nel rispetto della sua tradizione e del suo desiderio di apertura ai moderni progressi.
Foto Château d’Yquem

2000

Acquisizione di Fresh, Pucci e Connaissance des ArtsVeri e propri esploratori, Lev Glazman e Alina Roytberg hanno fondato Fresh nel 1991. Trascorrono la vita viaggiando attraverso il mondo alla scoperta delle meraviglie naturali e dei rituali di bellezza locali.Nel 1947, il marchese Emilio Pucci di Barsento ha fondato il marchio che porta il suo nome. Cittadino del mondo, sempre in viaggio tra la sua nativa Firenze e le località di villeggiatura tanto care al jet set, ha immaginato la donna moderna seguendo un’intuizione rivoluzionaria ricca di stile e personalità.Fondata nel 1952, Connaissance des Arts è da sempre una delle riviste di riferimento per l’arte, dall’archeologia all’arte contemporanea, dall’arte del giardinaggio a quella della fotografia e dal design all’architettura.
Illustrazione abito Pucci

2001

Acquisizione di FendiFondata a Roma nel 1925 da Adele ed Edoardo Fendi, negli anni la Maison si è affermata grazie alla maestria artigianale e all’innovazione profondamente legate alle sue radici romane.Nel 2007 Fendi è stata la prima Maison a fare una sfilata sulla Grande Muraglia cinese.

2004Inaugurazione della sede centrale di LVMH a Parigi, al 22 di avenue Montaigne

Il 25 maggio 2004, il Gruppo LVMH ha inaugurato la nuova sede in Avenue Montaigne a Parigi, ridisegnata dall’architetto Jean-Michel Wilmotte.

2005

La Divisione Orologi e Gioielleria diventa membro del Responsible Jewellery Council (RJC)

2009

Pubblicazione del Codice di Condotta LVMHIl Codice di Condotta riflette gli impegni del Gruppo in materia di etica e integrità, nonché di responsabilità sociale e ambientale. Fa riferimento alle carte e alle politiche interne centrate su questi temi per formare il quadro etico all’interno del quale opera LVMH. È disponibile in 19 lingue. 
Copertina Codice di Condotta LVMH

2010

Partnership con il Padiglione Francia all’Esposizione Universale di Shanghai 2010
Illustrazione Padiglione francese all’Esposizione Universale di Shanghai 2010

2011

Prima edizione delle Journées ParticulièresLe Journées Particulières presentano l’incredibile varietà di mestieri e savoir-faire delle Maison LVMH di tutto il mondo. In occasione della quinta edizione, nel 2022, 93 sedi di 57 Maison hanno aperto le porte a oltre 200.000 visitatori in 15 Paesi.

2011

Acquisizione di BvlgariBvlgari fu fondata nel cuore di Roma nel 1884. Si è costruita una reputazione internazionale come magnifica Maison di alta gioielleria romana e icona dell’arte di vivere all’italiana.
Illustrazione gioiello Bvlgari

2013


Lancio del Premio LVMH Young Fashion Designers
LVMH opera da sempre a sostegno dei futuri talenti. Ogni edizione del Premio LVMH Young Fashion Designer riconosce uno stilista di particolare talento, scelto da una giuria composta da direttori artistici delle Maison del Gruppo.

2013

Inaugurazione di Hélios, il centro di ricerca Profumi e CosmeticiSito nel cuore della Cosmetic Valley francese, Hélios è un centro tecnologico di punta per profumi e cosmetici. In sei distinti edifici che coprono un’area di 18.000 m², il centro ospita 250 ricercatori e oltre 20 aree di competenza in un ambiente lavorativo aperto, pensato per favorire lo scambio di informazioni.
Foto edificio Hélios
Foto Fondation Louis Vuitton

2014

Inaugurazione della Fondation Louis VuittonProgettata dall’architetto Frank Gehry nel Bois de Boulogne, la Fondation Louis Vuitton mira a sostenere la creazione artistica contemporanea francese e internazionale e a rendere l’arte accessibile a un vasto pubblico attraverso una collezione permanente, mostre temporanee, opere d’arte commissionate nonché un programma diversificato di eventi multidisciplinari che ruotano spesso intorno alla musica. 

2014

Lancio dell’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza LVMHL’Istituto ME è stato fondato nel 2014 per trasmettere alle giovani generazioni e alle persone in cerca di riqualificazione professionale savoir-faire improntati all’eccellenza nel settore creativo, artigianale e dell’esperienza cliente, in collaborazione con scuole e università prestigiose e Maison del Gruppo.
Illustrazione attività di moda dell’“INSTITUT DES MÉTIERS D’EXCELLENCE LVMH“.

2016

Acquisizione di RIMOWAFondata a Colonia nel 1898, RIMOWA è diventata una delle più importanti Maison specializzate nella produzione di valigie di lusso, celebre per il suo design inconfondibile e la continua ricerca dell’eccellenza.
Foto valigia RIMOWA

2018

Creazione della Carta sul benessere degli indossatori e delle indossatrici insieme a KeringLa Carta riflette l’impegno concreto dei due gruppi volto a eliminare comportamenti e pratiche non compatibili con i loro valori e allo stesso tempo mira a rendere i modelli e le modelle più consapevoli del loro ruolo determinante in questo processo. 
Logo WE CARE FOR MODELS
Foto hotel Belmond

2019

Acquisizione di BelmondFondata nel 1976, Belmond è stata pioniera nell’universo del turismo di lusso, offrendo ai clienti esperienze indimenticabili in alcuni dei luoghi più stimolanti del pianeta.

2020

Prima edizione della Settimana dell’Orologeria di LVMHTenutasi per la prima volta a Dubai, la Settimana dell’Orologeria di LVMH viene organizzata ogni anno in una destinazione diversa per presentare i nuovi prodotti delle sue Maison orologiere a giornalisti e rivenditori di tutto il mondo.
Logo Settimana dell’Orologeria LVMH

2021

Acquisizione di Tiffany & Co.Fondata nel 1837 a New York, Tiffany & Co. è una leggendaria Maison internazionale di lusso, nota in tutto il mondo per l’innovativo design dei gioielli, la maestria artigianale unica, la creatività senza pari e la preziosa Blue Box.
Fotografia illustrativa Tiffany & Co

2023

Annuncio della partnership con Parigi 2024Questo evento planetario fa eco alla vocazione del Gruppo, L’arte di creare sogni. In qualità di partner creativo di questi Giochi, LVMH svolgerà un ruolo importante condividendo l’eccellenza e le competenze dei suoi artigiani per i principali momenti celebrativi dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024. Questa collaborazione senza precedenti celebrerà la Francia e il suo eccezionale savoir-faire sulla scena mondiale.